.
Annunci online

 
comevorrei 
occasioni perse (non del tutto) e desideri vari
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  voglioscendere
beppegrillo
sabina guzzanti
nonsolomamma
david lebovitz
gorgeous & delicious
cookaround
luca montersino
scienza in cucina
profumo di lievito, il maestro
anice & cannella, Paoletta
  cerca

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITÀ. PERTANTO, NON PUÒ CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 7/03/2001


















Cancelliamo il Canone Rai



Sito denuclearizzato

 


 

diario | ricette | segnalazioni |
 
Diario
1visite.

23 ottobre 2011

mortuus est

Hanno catturato e ucciso gheddafi, senza aspettare un regolare processo nel corso del quale avrebbe potuto rivelare verita' e accordi internazionali segreti e magari insospettabili.

Il mondo di commenti pubblicati, al di la' delle figure di merda del governo italiano in ambito internazionale, e' sostanzialmente divisibile in due categorie, quella del "sono disumani, avrebbero dovuto processarlo e condannarlo, alla violenza non si risponde con la violenza, ecc" e quella del "giusto cosi', e' un dittatore tiranno che decide la sua sorte".

Credo che in un paese in cui ci sono oppressori e oppressi, in cui la vita umana vale poco e la pena di morte viene praticata su larga scala, la fine di gheddafi sia stata tutto sommato il tentativo di pareggio dei conti. Umanissimo. Io non mi sento di condannare filosoficamente dalla relativa quiete della mia vita chi, con una pistola in mano, ha tolto la vita a chi ha arbitrariamente ucciso o fatto uccidere, stuprato o fatto stuprare, torturato o fatto torturare padri, figli, figlie, mogli, madri, fratelli e sorelle.

Ho letto, non ricordo piu' dove, che gheddafi si porta nella tomba anche segreti che avrebbero potuto fare luce sulla strage di Ustica, in cui morirono solo persone innocenti.
Ebbene, non credo ci sia tutto questo bisogno di gheddafi per la verita' su Ustica. Chi sa la verita' su Ustica, e non e' ancora morto di vecchiaia, e' qui, in Italia, e puo' parlare, che tanto non lo ammazza nessuno dei parenti delle vittime. Magari lo fa fuori qualche compagno di merenda suo.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gheddafi sirte ustica berlusconi italia libia

permalink | inviato da katili il 23/10/2011 alle 9:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto        novembre