Blog: http://comevorrei.ilcannocchiale.it

ehi, tu

Dico a te, giovane testa di cazzo che stai immeritatamente al volante di una macchina di grossa cilindrata (Audi, Mercedes Benz, Bmw e simili) e ti credi padrone del mondo. A te, giovane testa di cazzo a cui viaggiare a 160km/h sembra di stare fermo, e che consideri ostacolo al tuo essere ogni altra auto che viaggia sul tuo stesso percorso.
A te, giovane testa di cazzo che speroni e cerchi di mandare fuori strada come in un telefilm americano, infischiandotene delle conseguenze della tua prepotenza, chiunque osi farti delle rimostranze con gli unici mezzi che ha --il linguaggio del corpo-- ergendo un dito medio al tuo passaggio spericolato, non auguro un incidente che potrebbe coinvolgere degli innocenti. A te che nella fattispecie ti credevi il padrone della A5 il 17 novembre 2011 auguro un bel cancro, doloroso implacabile incurabile e inesorabile. Te lo auguro perche' della tua vita mi importa tanto quanto a te e' importato della mia. Stronzo

Pubblicato il 18/11/2011 alle 16.46 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web